Benvenuto Autunno 

29.10.2019

Benvenuto Autunno Amici...stagione di caldi colori che dona a noi tante bontà della terra...

Uno dei particolari frutti di questa stagione è la CASTAGNA. Precisiamo che è il seme contenuto nel riccio,  dell'albero del casagno (castanea sativa vulgaris).  La composizione è su 100 gr: 52 gr acqua, 2,6 lipiti, 40 amidi, senza glutine, 1 gr di ceneri con una metà di potassio, più ferro, rame, zinco, manganese, fosforo, magnesio, sodio, zolfo e calcio. Vitamine B1 e B2, C e un pò di E.  E' molto energetica con 200 calorie per 100 gr. Apporta anche acido oleico, linoleico e palmitoleico. E' da consumare matura e cotta: la cottura infatti trasforma gli amidi in zuccheri semplici molto digeribili dal sapore dolce.  E' molto nutritiva, rimineralizzante, energetica, tonica muscolare, antisettica e antianemica indicata pertanto per le astenie fisiche ed intellettuali, stanchezza, aiuta la peristalsi intestinale con le sue fibre. Da no eccedere con le quantità visto che ha un alto apporto di carboidrati, specie per i diabetici; consiglio di consumarla entro il primo pomeriggio, ideale a colazione o a pranzo.  Dalla castagna si potrà ricavare la farina, che è molto nutriente e priva di glutine, in passato usata per fare ''il pane dei poveri''.  Abbinamenti positivi con altra frutta, verdure e proteine.  Evitare con latticini e cereali.  Si cucinano come caldarroste, al forno e bollite.  La conservazione dura circa 2 mesi in posto asciutto e fresco tenendole prima in acqua per 2 giorni e poi ben asciugate.  Si potranno congelare si crude che cotte.  Con la farina di castagne si potranno realizzare tante ricette buone e sane: budino, castagnaccio, pasta fresca, dolci, addensare le zuppe..ecc.  Consiglio per riconoscere la qualità: sode e guscio ben solido.  Una volta sgusciate la polpa bianca e soda.  


Altro frutto autunnale invitante e colorato è la ZUCCA.  Esso è il frutto della pianta curcubitacea, ricco di vitamina C, vit. B, beta-carotene utile per sintetizzare la vitamina A, sali minerali (fosforo,ferro,magnesio e potassio), antiossidanti, ipocalorico, utile per stipsi e sedativo. Presente anche il triptofano, aminoacido importante per la sintesi della serotonina ormone del buon umore.  Pure i semi sono nutrienti ricchi di proteine e zinco e  l'olio. Con la zucca si potranno realizzare tanti piatti saporiti: i gnocchi, le vellutate, i dolci ecc.