Benefici spezie aromatiche...tanto sapore in cucina

13.06.2019

Ogni spezia ha un insieme unico di profumi e sapori da offrire a noi, pertanto valorizziamo le virtù specialmente di quelle ''nostrane'' del nostro territorio, coltivandole nell'orto o nel terrazzo di casa...Un nuovo studio pubblicato nel Journal of Medicinal foods ha trovato quantità notevoli di antiossidanti (fenoli) nelle spezie anche dopo la cottura. Tali sostanze aiutano il nostro benessere e salute poiché gli antiossidanti svolgono un ruolo essenziale nell'impedire i disagi cardiovascolari, neurovegetativi, infiammazioni, digestivi, invecchiamento precoce, cutaneo e cancro.  Dando sapore e gusto alle nostre pietanze, consentono di usare poco sale e condimenti e aiutano a creare nuove ricette fantasiose divertendoci.  Le spezie più ricche di antiossidanti sono rispettivamente:  curcuma, chiodi garofano, cannella, origano, maggiorana, salvia, timo, rosmarino, coriandolo, basilico ecc.

La CURCUMA che primeggia la quantità di antiossidanti ha un ingrediente bioattivo detto curcumina che ha oltre 150 attività potenzialmente terapeutiche, tra cui anti-infiammatorie, antimicrobiche e anti cancro oggigiorno molto studiate; essa modula 700 geni e 160 percorsi fisiologici, rende le membrane cellulari più equilibrate e influenza le molecole di segnale. E' ricca di minerali, magnesio, potassio, calcio e zinco, vitamine B6 e C e fibre.  La curcumina viene però assorbita in forma liposolubile pertanto consumiamo la curcuma assieme ai condimenti.  In cucina è ottima sia nelle zuppe di verdure e legumi, nei sughi, nelle carni e pesce ed anche nei dolci. 

I CHIODI DI GAROFANO sono i boccioli essiccati della pianta officinale di Eugenia caryophllata ricca di eugenolo con proprietà benefiche con effetti antidolorifici, antinvecchiamento, aiuto colesterolo e glicemia, digestione e antisettico. In cucina dona sapore alle carni, alle zuppe, verdure e dolci specie quelli con le mele, abbinamento speciale con la cannella come i brulé. Altri usi utili sono di antitarme e anti farfalline del cibo e antimosche.

La CANNELLA: spezia ricca di calcio, fibre e manganese, minerale che serve per fortificare nostro apparato osseo, tessuti connettivi, e la coagulazione corretta del sangue, aiuta a metabolizzare grassi e carboidrati e regolare la glicemia, aumenta la memoria con l'aumento dell'attività cerebrale. Ottima per donare sapore a tanti piatti.

Tutte le altre spezie, hanno comunque tante virtu' e benefici, da valorizzare ed apprezzare. Auguro a tutti Voi buon divertimento in cucina con benessere e salute...apprezziamo la Natura con gratitudine...

www.naturopatiaconilcuore.it