test pH urine

la misurazione del pH nelle urine è un presidio facile da effettuare, con piaccametro, non invasivo ed affidabile per la definizione dello stato di acidosi metabolica e permette pertanto di identificare al meglio uno stile alimentare e di vita personalizzati.

Che significa pH? E' l'abbreviazione di ''potenziale di idrogeno''. Il pH urinario indica in che modo il nostro organismo opera per il mantenimento del corretto pH del sangue (ideale 7,35-7,45). L'urina rivela la chimica del corpo poiché attraverso i reni, le ghiandole surrenali, i polmoni e le gonadi, il nostro organismo regola il pH con i sali tampone e gli ormoni. Valori estremi pH urine (4,5-9). Ideale è 7; tale bilanciamento è un importante passo per il nostro benessere.