Linguaggio Anima e Natura: i sussurri...

10.03.2020

La comunicazione sottile, labile, sommessa è affascinante e sensibilissima...

Il sussurro è definito da vocabolario così: ''è una modalità di fonazione non udibile in cui le corde vocali vengono rapite in modo che non vibrino; l'aria passa tra le cartilageni aritenoidi per creare turbolenze udibili durante il parlato; l'articolazione sopra ringea rimane la stessa del discorso normale''.

Codesto iter di comunicazione è inusuale nella società odierna frenetica e materiale...ma esistente!!!

La Natura è presente, è con noi tutti (ne facciamo parte): è un Bene, pertanto rispettiamola, apprezziamola e ascoltiamola, avvicinandoci a Lei imparando a comunicarLe sussurrando.

Essa è presente con la sua energia vivace ed armonica, tutti noi siamo un tutt'uno con l'Universo.

Con la consapevolezza autentica e l'evoluzione personale la vita sarà vera ed in armonia con noi stessi ed il creato.

Siamo esseri viventi dotati di corpo fisico e animico...con possibilità di linguaggi diversi...

L'Anima ed il Sé comprendono il tutto (corpo, mente, emozioni, sentimenti, sogni, fantasie, amore, libertà, gratitudine, traumi, paure. illusioni, vessazioni...):  noi siamo Anima che si esprime con l'idioma sottile dei sussurri...

Riscopriamo le essenze semplici e originali quotidiane, come una piacevole passeggiate contornati dalla Natura, fuori della luce artificiale, i rumori, il traffico, il fumo, il caos...immergiamoci nella dimensione armoniosa naturale (suono della brezza marina, tintinnio pioggia, canto uccelli, carezza del venticello, verde dei prati ed alberi, tripudio di colori e profumi dei fiori e degli orti...) tutto da ammirare ed amare...

Sta a noi decidere....libero arbitrio...

dott.ssa Da Ros Elisabetta

www.naturopatiaconilcuore.it