Prugne-susine.......deliziose...

21.09.2021

La prugna (essicata), susina se fresca...è il frutto del Prunus domestico, ha una fioritura tardiva, infatti la raccolta avviene verso fine estate tra agosto e settembre.  

Le susine sono tra i frutti estivi-autunnali piu' apprezzati e ricchi di proprietà benefiche.  Gli alberi da frutto che le producono possiedono la capacità di resistere molto bene al freddo e alle gelate e sanno adattarsi in presenza di terreni calcarei ed argillosi.  Le aree di maggiore prodizione sono Europa, Cina e USA.  In Italia in Campania, Emilia Romagna, Marche, Lazio, Abruzzo, Piemonte e Trentino.

Composizione:  tanta Vitamina C, A, B1, B3, B5, K, flavonoidi, carotenoidi;  minerali (potassio, ferro, calcio, magnesio, sodio e manganese);  zuccheri (fruttosio-sorbitolo) circa il 10,5%; fibra 1,5% e acqua 90%; calorie 45%

Proprietà benefiche: (mature sono alcaline - evitare le acerbe).  Da sempre le prugne sono conosciute per i benefici dell'azione intestinale di motilità, grazie alle fibre contenute sia nella polpa che buccia, favoriscono il senso di sazietà poichè sono nutrienti e con le calorie moderate, grazie agli antiossidanti contenuti specie nella buccia, aiutano a tenere liscia la pelle, disintossicano, puliscono il fegato, energetiche grazie vitamine gruppo B, rigenerano i nervi.

Controindicazioni: per i soggetti a rischio iperglicemico, a causa del sorbitolo che richiama acqua (osmotico), potrebbe causare ritenzione idrica e problemi a carico apparato renale ed osseo dei diabetici, nell'allattamento moderare per non causare troppa motilità intestinale del bimbo, evitare in caso di colon irritabile.

Proprietà prugne secche: ricche di poilfenoli e flavonoidi, antiossidanti, lassative, antinfiammatorie, sciolgono catarro e muco, molto alcaline ed energetiche, ideali per gli sportivi come merenda.  Ammollate in acqua calda utili per la stipsi ostinata. 

Indicazioni per il consumo:  lontano dai pasti o abbinate alle proteine, ideali a colazione 

Indicazioni per l'acquisto : controllare la buccia che sia rosso scuro, violacea, liscia e turgida

Ricetta:  marmellata naturale fatta semplicemente cuocendo le susine fresche, togliendo il nocciolo.  Ricordo di infanzia, avevamo un prugno in giardino, i miei amati genitori facevano la marmellata deliziosa......era la mia merenda buonissima.....un dessert semplice ma gustoso, delizia anche calda d'inverno...

Naturalmente ciao

dott.ssa Da Ros Elisabetta

www.naturopatiaconilcuore.it